Scopriamo come fare le pieghe all'impasto

“La virtù del pane è nel fatto che si mangia tutti i giorni”

laminazione

Tecniche di Panificazione – Laminazione

In questo video vediamo insieme come effettuare la laminazione dell’impasto.

La laminazione, come molte altre tecniche, serve a dare struttura e forza all’impasto. E’ particolarmente utile con impasti molto morbidi e in genere si utilizza non appena l’impasto è uscito dalla planetaria/impastatrice con lo scopo, appunto, di conferire una iniziale struttura all’impasto, sovrapponendo strati di glutine uno sopra all’altro.

Anche in questo caso, come con le pieghe, c’è un semplice trucco per evitare che vi si appiccichi tutto l’impasto alle mani e agli strumenti che stato usando:

Le mani devono essere sempre unte o umide così come la spianatoia o il contenitore che stiamo utilizzando.

Passiamo direttamente al video.

Guarda il video:

Prima di iniziare controlliamo di avere gli strumenti necessari:

Strumenti Raccomandati:

  • Taglia impasto, per porzionare le focaccine
  • Spatola in plastica, per aiutarci mentre impastiamo
  • Dell’acqua o dell’olio per inumidirsi le mani e la superficie di lavoro
 
Per vedere gli strumenti che utilizzo e che raccomando puoi andare alla pagina dedicata.

Come fare la Laminazione

 

  1. Ungiamo o inumidiamo abbondantemente una spianatoia.
  2. Versiamo l’impasto sulla spianatoia.
  3. Inumidiamo/ungiamo anche le mani. Ricordiamoci di mantenerle sempre umide durante tutto il procedimento.
  4. Con le mani unte e con l’aiuto di una spatola o un taglia impasto, prendiamo un lembo dell’impasto e cominciamo ad allargarlo, sollevandolo mentre facciamo questo movimento.
  5. Ripetiamo varie volte la procedura finché l’impasto non è completamente disteso sulla spianatoia.
  6. A questo punto cominciamo a piegare.
  7. Prendiamo i lembi e portiamoli verso l’estremo opposto. Come se stessimo ripiegando un telo su se stesso.
  8. Ripetiamo per ogni lato fino a formare un panetto.
  9. A questo punto riponiamo l’impasto a riposare prima dei passaggi successivi

Condividi sui social

Interessato ad altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *